REVOCHIAMO IL NOSTRO VOTO di Ferruccio Grechi


Riflessioni di un uomo libero non condizionato da media e talk show

Stiamo assistendo da oltre un mese ad una sceneggiata ed ad una farsa che stanno danneggiando oltre misura tutto il popolo italiano; se l’Italia fosse un impresa avrebbe già dovuto portare i libri in Tribunale e tutti i suoi dirigenti sarebbero indagati per appropriazione indebita, concussione, associazione a delinquere ed altri reati.

La Giustizia prevede che tutti i cittadini godano di uguali diritti e doveri, eppure la Casta politica e non solo questa, all’unaminità, continua solo a tutelare se stessa garantendosi privilegi a vita, come pensioni, assistenza sanitaria, benefit di ogni tipo, ecc. ecc.:

La classe politica causa al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.
La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al minuto

Neppure davanti a momenti di crisi e recessione, riesce a trovare un senso di dignità dimezzando se stessa, eliminando benefit , vietando la possibilità di rivestire più cariche contemporaneamente, non riciclando politici bruciati nelle migliaia di C.d.A. di Enti  ed Istituzioni, ma lasciando a concorsi non addomesticati di premiare la meritocrazia.

Basterebbero pochi semplici interventi ed i Mercati reagirebbero positivamente; invece si continua a confrontarsi ed a scontrarsi in contorsionismi di Casta e di Partito  in estenuanti mediazioni per concedere un si solo a patto che tu mi dia quello che voglio.

Tutti vogliono essere i salvatori della Patria proponendo  programmi che poi non trovano riscontro nei fatti, emendamenti che stravolgono ogni logica, criticando ogni iniziativa, sollevando i lavoratori che in un solo giorno di sciopero bruciano 5 miliardi del PIL nel solo interesse dei sindacalisti nazionali che potrebbero vedere diminuito il senso del loro essere spostandosi la contrattazione a livello locale.

Il primo testo della manovra, pur criticabile, non toccava i redditi medio bassi, ma una borghesia medio alta, tra cui i conduttori televisivi pseudo giornalisti ed in modo particolare gli elettori del Popolo delle Libertà; anche Di Pietro ha rilasciato immediatamente dichiarazioni positive.

Poi, dopo essersi fatti i conti in tasca, tutti sono intervenuti e l’eterno tormentone politico è ricominciato nel nome dei lavoratori e dei pensionati di cui non frega niente a nessuno di loro, ma crea la scusa per attaccare il Governo.

Per chi ha buona memoria, la Sinistra ha da sempre spremuto gli italiani dopo averli illusi: ultimo esempio Pisapia a Milano.

Mi domando anche che interesse hanno i ragazzi dei Centri Sociali a presidiare la Borsa? se non sono istigati per creare disordini cosa hanno perso in Borsa? in che modo la manovra li tocca?

Berlusconi, in questo bailame, sembra aver perso la grinta da imprenditore e da leader, purtroppo lo Stato non è il C.d.A. della Finivest o del Milan ed il suo ruolo resta confinato alla mediazione tra personaggi a cui il potere ha dato alla testa e che non rischiano niente di proprio, neppure la faccia o la dignità.

Forse non è prevista la revoca del voto, ma se tutti avessimo il coraggio di scrivere alla Segreteria del Partito per cui abbiamo votato la revoca del nostro voto, almeno avremmo la dignità di UOMINI LIBERI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, quindi non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
  • Aggregatore notizie RSS
  • Feed Aggregator
  • voli low cost amsterdam
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: